Pneumobase.it
Esmr
Tumore polmone
OncoPneumologia

Risultati ricerca per "Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule"

I dati di uno studio hanno dimostrato che Ceritinib ( Zykadia ) ha ridotto l’estensione tumorale nei pazienti con carcinoma del polmone non-a-piccole cellule ALK+ ( positivo per ALK [ chinasi del linf ...


I dati di uno studio di fase III, LUX-Lung 3, hanno dimostrato che il farmaco sperimentale Afatinib ( Tomtovok ) prolunga la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti affetti da carcinoma del ...


Il trattamento di seconda linea con Docetaxel ( Taxotere ) ha portato a risultati significativamente migliori rispetto ad Erlotinib ( Tarceva ) in un confronto testa-a-testa tra i pazienti il cui carc ...


Il rash cutaneo durante il primo ciclo di terapia con Cetuximab ( Erbitux ) può identificare i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con maggiore probabilità di risponde ...


Sono stati presentati nuovi dati da un studio di fase I di Crizotinib ( Xalkori ), una piccola molecola che ha come target i riarrangiamenti cromosomici tumore-associati che coinvolgono il gene ALK, n ...


Lo studio IMpower150 ha mostrato miglioramenti significativi nella sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e nella sopravvivenza globale ( OS ) con Atezolizumab ( Tecentriq ) più Bevacizumab ( Av ...


I dati a 5 anni dello studio clinico di fase Ib KEYNOTE-001 hanno dimostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ) è sicuro ed efficace, e sostanzialmente è in grado di aumentare la sopravvivenza globale per ...


Nel tumore del polmone la combinazione dell'immunoterapico Pembrolizumab ( Keytruda ) con la chemioterapia ( Pemetrexed e Carboplatino ) ha mostrato miglioramenti significativi dei risultati osservati ...


È stata studiata l'efficacia di Erlotinib ( Tarceva ) rispetto a Docetaxel ( Taxotere ) in pazienti precedentemente trattati con cancro del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) in una popolazione d ...


Uno studio ha mostrato che l’anticorpo monoclonale anti-PD-1, Pembrolizumab ( Lambrolizumab; MK-3475 ), è sicuro ed efficace nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule localmente avanz ...


I pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule ALK-positivo in forma avanzata, trattati con Crizotinib ( Xalkori ) anche durante malattia progressiva, hanno dimostrato una più lunga sopravviven ...


Uno studio, randomizzato, multicentrico, in doppio cieco, di fase 3, ha mostrato che l'aggiunta di Nintedanib a Docetaxel ha prolungato la sopravvivenza libera da progressione tra i pazienti con carc ...


La proteina MAGE-A3 è espressa circa nel 35% dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule resecabile. Molti approcci di immunizzazione contro l’antigene MAGE-A3 hanno mostrato poche ri ...


È stato osservato che il Selenio porta benefici nella chemioprevenzione nel carcinoma del polmone.È stato condotto uno studio in doppio cieco e controllato con placebo per valutare l’incidenza di seco ...


La proteina MAGE-A3 è espressa circa nel 35% dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule resecabile.Molti approcci di immunizzazione contro l’antigene MAGE-A3 hanno mostrato poche rispo ...