Pneumobase.it
Tumore polmone
Esmr
OncoPneumologia

Carenza di lectina legante mannosio e gravità della malattia nella bronchiectasia non-correlata a fibrosi cistica


La lectina legante il mannosio ( MBL ) è un componente chiave della immunità innata.

La carenza di MBL è comune ( 10-30% della popolazione generale a seconda della definizione usata ) ed è risultata associata a progressione della malattia nella fibrosi cistica.

Uno studio ha valutato l’effetto della carenza di MBL sulla gravità della malattia nella bronchiectasia non-legata a fibrosi cistica.

Sono stati reclutati pazienti con bronchiectasia non-correlata a fibrosi cistica e controlli appaiati per età e sesso in cliniche specializzate per bronchiectasia a Edinburgo, nel Regno Unito.

È stata valutata la funzione di MBL con genotipizzazione ( genotipo a bassa espressione [ carenza ] definita come omozigosi per mutazioni nell’esone 1 [ YO/YO ] o eterozigosi composta [ XA/YO ]; i genotipi YA/YO e XA/XA sono stati definiti come a espressione intermedia e tutti gli altri genotipi sono stati definiti come ad alta espressione ) e misurazioni sieriche ( carenza definita con due parametri: minore di 500 ng/mL o minore di 200 ng/mL ).

Sono stati valutati i tassi di esacerbazione, colonizzazione batterica cronica e funzione polmonare durante i 4 anni di follow-up.

Sono stati inclusi 470 pazienti con bronchiettasia e 414 controlli.

Le frequenze di genotipo di MBL e di concentrazioni sieriche di MBL non hanno mostrato differenze tra pazienti e controlli.

Il 12% ( n=55 ) dei pazienti con bronchiectasia aveva genotipi a bassa espressione.

Questi pazienti hanno mostrato una media di 2.7 esacerbazioni per anno, rispetto a 1.9 per anno per i 135 pazienti con genotipi a espressione intermedia e 1.9 per anno per i 280 pazienti con genotipi ad alta espressione ( p inferiore a 0.0001 ).

La colonizzazione batterica cronica è risultata più frequente nei pazienti con genotipi a bassa espressione ( 85% vs 61% pazienti con genotipi ad espressione intermedia e 65% pazienti con genotipi ad alta espressione; p=0.0041 ); soprattutto la colonizzazione da Pseudomonas aeruginosa ( 35% vs 10% pazienti e 13% pazienti; p inferiore a 0.0001 ).

I pazienti con genotipi a bassa espressione hanno mostrato maggiore probabilità di essere ricoverati in ospedale per esacerbazioni gravi durante il follow-up ( 49%vs 31% e 31% pazienti; p=0.032 ).

I pazienti con genotipo a bassa espressione hanno anche mostrato un aumento nei punteggi di gravità radiologica e una peggiore qualità di vita rispetto agli altri due gruppi.

La carenza sierica di MBL ( inferiore a 200 ng/mL ) è risultata associata ad aumento delle esacerbazioni, ricoveri in ospedale e gravità radiologica.

Utilizzando per la definizione di carenza il valore inferiore a 500 ng/mL, le associazioni con frequenza di esacerbazione e gravità radiologica non sono risultate più significative.

In conclusione, la lectina legante il mannosio potrebbe rappresentare un importante modificatore della malattia nella bronchiectasia non-legata a fibrosi cistica. ( Xagena2013 )

Chalmers JD et al, The Lancet Respiratory Medicine 2013; 1: 224-232

Pneumo2013


Indietro